Approvato ordine del giorno su Enfiteusi

Nel corso del Consiglio Comunale di San Vito di lunedì pomeriggio e alla presenza di un nutrito numero di cittadini interessati al problema enfiteusi, cittadini sanvitesi e molti provenienti da Latiano e San Michele Salentino.

Il consigliere Marco Ruggiero (MoVimento 5 stelle) ha presentato un ordine del giorno su questo antico tema e dopo vari interventi il Consiglio lo ha approvato all’unanimità.



In sintesi nell’ordine del giorno si parla di Enfiteusi, un diritto reale di godimento su un fondo di proprietà altrui, riconosciuto e disciplinato nel nostro ordinamento, il titolare Enfiteuta ha facoltà di godimento pieno sul fondo stesso, ma con l’obbligo sia di migliorare il suddetto fondo che il pagamento di un canone annuo.

Sebbene il rapporto Enfiteutico abbia conosciuto grande diffusione in epoca feudale e lentamente abbandonato nel nostro Paese a seguito della riforma agraria, la questione è tornata alla ribalta dopo che alcuni Enfiteuti si sono visti richiedere, a distanza di anni, i canoni dai proprietari e ciò nonostante tutti i miglioramenti effettuati. In molte realtà del brindisino compreso San Vito è presente il problema, i comuni di San Michele Salentino e di Latiano, hanno accolto un ordine del giorno ad oggetto.

Il Comitato chiede l’abolizione dell’istituto, un intervento dei sindaci e dei Consigli Comunali.

Infine l’ordine del giorno impegna il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale a trasmettere questo o.d.g. al Consiglio Regionale e ai parlamentari locali affinchè sollevino il problema presso il Governo chiedendone l’abolizione e comunque una affrancazione equa e non penalizzante per i conduttori.

Vi invitiamo a riascoltare la nostra diretta dei lavori del consiglio, soprattutto il botta e risposta tra il sindaco ed il Consigliere Silvana Errico, cliccando qui.


Condividilo sui social