Coreutica, la Pizzica di San Vito

Da sabato 8 a lunedì 10 agosto 2020, il laboratorio urbano ExFadda di San Vito dei Normanni (Br) ospita per il sesto anno Coreutica, residenza artistica e creativa curata dalla Scuola di Pizzica di San Vito, progetto della World Music Academy. 
In ossequio alle disposizioni governative per la prevenzione e il contenimento dei contagi da COVID-19, l’edizione 2020 è stata completamente ripensata a livello concettuale dalle realtà organizzatrici che, facendo di necessità virtù, hanno dato vita a nuove opportunità formative e culturali, in un periodo in cui riprendere possesso dei luoghi diventa un’azione di resistenza culturale necessaria. Coreutica 2020 si concentrerà sulla realizzazione di approfondimenti specifici, in cui formazione e produzione sono interconnesse in un percorso di laboratori pratici, tavole rotonde ed eventi, rivolti ad un numero contenuto di interessati, per consentire una azione didattica più incisiva. Ha preso vita, così, il progetto Coreutica Loading, ciclo di quattro residenze artistiche in cui verranno approfonditi temi come la pizzica a San Vito, le tradizioni italiane, il mediterraneo e il rapporto tra tradizione e contemporaneità. Il percorso si concluderà con la residenza di Agosto 2021, che raccoglierà i risultati del percorso compiuto nell’arco di un anno. Il primo appuntamento, dall’8 al 10 agosto, sarà dedicato alla Pizzica Pizzica ed in particolare verranno presi in esame i suoi aspetti generali, la sua pratica coreutica a San Vito e la relazione tra tradizione e spettacolo.  




La Scuola di Pizzica di San Vito e la World Music Academy condurranno laboratori teorici pratici sulla danza e il tamburello che tratteranno gli stili a San Vito sulla danza e sul tamburello e il linguaggio che le due realtà stanno sperimentando per migliorare il rapporto tra musica e danza nelle performances di matrice tradizionale. Ospite del percorso sulla danza è Veronica Calat (Terra Battuta), nota danzatrice di Miggiano che coordinerà una intera giornata di formazione e incontro. Salvatore Esposito, giornalista e direttore editoriale di Blogfoolk (www.blogfoolk.com) curerà il percorso di tavole rotonde, proiezioni e approfondimenti che nei tre giorni di residenza sviluppano e articolano il tema della musica e della danza popolare salentina, con l’importante contributo di ricercatori e studiosi.  
A completare il programma, nelle serate dell’8 e del 10 il Comune di San Vito dei Normanni organizza due concerti: sabato 8 agosto sarà Massimiliano Però ad animare il Chiostro dei Domenicani con il suo organetto; il 10 agosto chiuderà la residenza La Cantiga de la Serena – Giorgia Santoro, Fabrizio Piepoli, Adolfo La Volpe – con un concerto/spettacolo in collaborazione con gli artisti della Scuola di Pizzica di San Vito. Per accedere ai concerti sarà necessaria la prenotazione; inoltre sarà possibile seguire gli eventi anche online sulle piattaforme social della World Music Academy, Scuola di Pizzica di San Vito e Blogfoolk.
 Info per iscrizioni:
3487932055 –  [email protected]


Condividilo sui social