Arrestate due persone per detenzione di droga e armi a San Michele Salentino e Latiano

A San Michele Salentino e Latiano, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno arrestato in flagranza di reato un 51enne di Ostuni e un 48enne di Carovigno domiciliato a Latiano, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, detenzione illegale di armi e munizioni, ricettazione e detenzione abusiva di armi. In particolare, a seguito di un mirato servizio per la prevenzione dello spaccio di stupefacenti, i militari operanti hanno effettuato due perquisizioni presso le abitazioni dei due, rinvenendo e ponendo sotto sequestro:



– presso l’abitazione del 51enne: 5 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di 7,5 grammi, un bilancino e vario materiale utile per il confezionamento;
– presso l’abitazione del 48enne: 2 grammi di cocaina, 2 kg. di marijuana in una confezione sottovuoto, 20 confezioni di hashish del peso complessivo di 2 kg., un bilancino di precisione e vario materiale utile per il confezionamento, un fucile da caccia monocanna calibro 20 clandestino, un fucile da caccia sovrapposto calibro 12 a canne mozze oggetto di furto denunciato il 12 aprile 2014, 92 cartucce calibro 9×21, 25 cartucce da caccia calibro 12, un serbatoio di pistola calibro 9×21.
Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 51enne è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari mentre il 48enne è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi.


Condividilo sui social