giovedì, Giugno 20, 2024
San Vito dei Normanni

San Vito dei Normanni: Comunicato della lista Silvana Errico



Comunicato dei consiglieri comunali della “Lista Silvana Errico” 

“La tragica sco mparsa dell’ex sindaco di San Vito dei Normanni, Lorenzo Caiolo, ha fatto ricordare a tutti quanto egli, da autentico visionario, lavorò e produsse da assessore ai servizi sociali a partire dalla seconda metà degli anni settanta. Il destino ha voluto che la notizia del tragico incidente sia giunta mentre era riunito il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio di previsione. E per di più proprio mentre la consigliera Silvana Errico, ricordava con nostalgia l’eccellenza raggiunta dai servizi sociali del Comune di San Vito dei Normanni sotto la guida illuminante del prof. Caiolo. “Egli, esattamente al contrario di quanto avviene con l’attuale amministrazione che guida la città di San Vito – argomentava la consigliera Errico –, con enorme e inarrestabile impegno, con alta professionalità e competenza, era riuscito nell’intento di raggiungere un livello di innovazione della solidarietà sociale che per decenni ha costituito e costituisce il fiore all’occhiello del Comune di San Vito dei Normanni”. Nulla a che vedere con gli amministratori di oggi, che compongono un’amministrazione inesistente, in grado – a malapena – solo di sopravvivere a se stessa. In effetti, non vi è più un solo sanvitese disposto a dare credito al sindaco Domenico Conte e ai suoi assessori. Credito ottenuto con una campagna elettorale ricca di promesse mirabolanti e, soprattutto, di derisione delle esperienze e competenze altrui. Con “maratone” per le strade e le contrade che promettevano una rinascita immediata della città. Ma l’impegno a risvegliare la città di San Vito dei Normanni, si è piano piano trasformato in incubo. Ora ogni sanvitese vive in apnea, sperando in una estrema presa di coscienza dell’attuale governo cittadino. Che comunque, anche per via di questa “unanimità” raggiunta dalla città, ormai comincia a scricchiolare. Nell’ultima seduta consiliare – prima dell’arrivo della tragica notizia dell’incidente occorso all’ex sindaco Caiolo –, dapprima erano stata ufficializzata la rinuncia da parte del consigliere Salvatore Musa alla delega all’Animazione culturale, quindi il consigliere comunale Nicola Fracchiolla, eletto nel 2015 nella lista civica “ConTe”, ha ufficializzato la propria decisione di abbandonare la maggioranza per transitare nel gruppo di minoranza e, nello specifico, nella “Lista Silvana Errico”. “La decisione di aderire al gruppo di Silvana Errico – ha dichiarato il consigliere Fracchiolla –, di cui ho sempre evidenziato coerenza e competenza, è scaturita da una lunga riflessione e attenta osservazione circa la gestione politico-amministrativa dell’attuale maggioranza, delle enormi aspettative create nella popolazione sanvitese, puntualmente disattese dai fatti. Ora più che mai servono risultati non parole, ha proseguito Fracchiolla. È necessario affrontare, con competenza, professionalità e concretezza le situazioni critiche del paese e risolvere le innumerevoli problematiche in esso esistenti. Il tempo della propaganda politica è finito da un pezzo. Così come è al limite la pazienza dei cittadini che aspettano risposte tangibili. Ora è mia intenzione – ha concluso il consigliere Fracchiolla – dare voce alla unanime delusione dei cittadini sanvitesi, portando così a termine il mandato che mi hanno conferito, non certo voltar loro le spalle dimettendomi, così come auspicato silentemente dalla maggioranza”. Il tracollo dell’attuale amministrazione comunale arriverà presto: altri consiglieri appartenenti alla maggioranza sono pronti ad abbandonare la “nave”.

Un chiarimento, nell’ultimo consiglio comunale il consigliere Fracchiolla non è mai intervenuto per chiarire la sua posizione e il cambio di gruppo.


Condividilo sui social