mercoledì, Giugno 19, 2024
San Vito dei Normanni

Serata in ricordo del Prof. Vitilio Masiello

Esistono ancora parole pregne, dense di significato, non abusate o corrose dall’utilizzo improprio.” Illustre” è una di queste.
Secondo il dizionario, ILLUSTRE è chi  gode di un’ampia e meritata fama, per eccezionali qualità od opere egregie. Ma è  anche chi è  illuminante, chi dà lustro. Così è stato per San Vito dei Normanni, città che gli ha dato i natali, il Prof .Vitilio Masiello, un illustre cittadino sanvitese.
Così Unitre lo ha voluto ricordare nell’incontro del 26 maggio 2018.
Il prof Luigi Agrimi, presidente dell’Università delle tre Età, ha introdotto la serata e, salutando i numerosi convenuti e la famiglia Masiello, ha sottolineato la necessità e il dovere civico di commemorare la figura di Vitilio Masiello.
Dopo il saluto del sindaco Domenico Conte, hanno preso la parola i due relatori della serata: il Prof. Raffaele Ruggiero, docente dell’Università di Aix – Marsiglia e la Prof.ssa Silvia Godelli, docente dell’Università di Bari.
Negli interventi dei due ospiti, puntuali esaurienti e, a tratti struggenti, il pubblico ha potuto ri-conoscere il valore e la statura intellettuale e morale del Professore Masiello, Deputato della Repubblica Italiana per due Legislature, Preside della Facoltà di Lingue e Letterature straniere presso l’Università di Bari per oltre un ventennio, fondatore in Italia dell’Associazione degli Italianisti, studioso di chiara fama internazionale, Maestro, Educatore, Formatore.
Per un cinquantennio ha contribuito con i suoi studi, il suo impegno civile e il suo rigore intellettuale alla crescita culturale e umana di più  generazioni di studenti, accademici e cittadini.
A conclusione degli interventi degli ospiti, numerose sono state le rievocazioni e gli aneddoti narrati da colleghi, ex allievi, conoscenti e concittadini. Tutti, ognuno con il proprio personale ricordo, hanno raccontato unanimemente il tenace attaccamento al paese natale, quel concetto di Heimat a cui tanto Vitilio Masiello teneva, la disponibilità a presenziare ad eventi politici e culturali locali, la reale propensione all’insegnamento e allo studio, a cui non ha mai rinunciato neanche negli anni dell’impegno parlamentare.
Tra gli altri, lo hanno ricordato:
Il Prof. Francesco Fistetti
Don Antonio Chionna
Il Prof.Pino Cecere senior
La Prof.ssa Maila Cavaliere
Il Prof. Alfredo Passante
Il  Prof. Lorenzo Cirasino e il Prof. Cenzino Iaia attraverso un messaggio scritto.
L’incontro si è concluso con la promessa di approfondire i vari aspetti della personalità di Vitilio Masiello in seminari a cadenza annuale.

                                                                                    

Articolo di Maila Cavaliere

Foto dalla pagina facebook UniTre San Vito dei Normanni


Condividilo sui social