giovedì, Giugno 20, 2024
Dalla Provincia

Torre Guaceto: Il gabbiano reale ha trovato la sua casa

Il gabbiano reale ha trovato casa sugli isolotti nella baia di Torre Guaceto e, reputandoli sicuri, ha iniziato a nidificare.
Negli ultimi giorni, il personale dell’area protetta – spiega un comunicato – durante le attività di monitoraggio dell’avifauna marina, ha rilevato la presenza di alcuni gabbiani reali sulle isole localizzate all’interno dell’area marina protetta.

Quando il personale è sbarcato su uno degli isolotti, i gabbiani hanno simulato un attacco. Solitamente un atteggiamento territoriale simile è assunto da questi volatili quando ritengono che i propri piccoli siano in pericolo.
Dopo una perlustrazione sugli isolotti durata pochi minuti, il personale dell’area protetta ha individuato cinque nidi alcuni dei quali contenenti uova, altri gusci di uova già schiuse e tre pulcini nascosti tra la fitta vegetazione. Alla fine di questa operazione, i gabbiani presenti su tutte le isole di Torre Guaceto sono 22, undici coppie distribuite in 3 siti.

La scoperta della presenza di una colonia di gabbiano reale è un evento importante perché potrebbe spianare la strada alla nidificazione di altri volatili marini che condividono gli stessi siti riproduttivi, primo tra tutti il gabbiano corso, una specie di importanza prioritaria ai sensi della direttiva europea Habitat.
Il gabbiano corso è già presente nell’area marina protetta di Torre Guaceto, molto presto potrebbe trovare casa anche lui e cominciare a nidificare.


Condividilo sui social