lunedì, Giugno 17, 2024
San Vito dei Normanni

Vertice in prefettura per la vertenza Giocartacli

Il tavolo convocato convocato per Martedì 3 Luglio alle ore 11,00 presso la Prefettura di Brindisi si è svolto ed ha visto  riuniti i 2  Sindaci dell’ambito Brindisi – San Vito dei Normanni , Mimmo Conte  e  Riccardo Rossi , il Sindacato Cobas e la cooperativa Giocartacli.

Gli interventi nel corso della riunione hanno evidenziato lo squilibrio economico in cui si è venusta a trovare la cooperativa Giocartacli che di fatto determina una crisi profonda della stessa.

Attualmente la coop si trova senza regolarità contributiva , il cosiddetto Durc.

Il Signor Prefetto di Brindisi, Valerio Valenti , preoccupato dei mancati pagamenti degli stipendi ai lavoratori, approfondirà la questione con la Agenzia delle Entrate allo scopo di sostenere , nel rispetto del proprio ruolo ,  percorsi che portino a delle soluzioni positive.

L’altro argomento affrontato nel corso della riunione è stato di cercare di salvare i16 posti di lavoro interessati al problema.

I Sindaci di San Vito e Brindisi hanno dichiarato di comune accordo che dopo la sentenza del Tar che avverrà l’11Luglio  sul sequestro delle strutture operato dalla magistratura nei mesi scorsi, con successiva sospensiva, si cercherà una soluzione per i minori ed i lavoratori.

Hanno discusso che non ci sono problemi di campanilismo , l’importante è salvaguardare al meglio gli ospiti e gli operatori.

Il Sindacato Cobas si ritiene soddisfatto di questa riunione in Prefettura perché ha realizzato i chiarimenti sui soldi presi dalla cooperativa Giocartacli, della possibile salvaguardia dei lavoratori.

Comunicato stampa sindacato Cobas


Condividilo sui social