lunedì, Giugno 17, 2024
San Michele Salentino

I ringraziamenti dell’amm. comunale e Assoc. Festa Patronale

A poche ore dal termine dei Solenni Festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo, Patrono della Città, l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Festa Patronale sentono il dovere di ringraziare chi ha contribuito, a vario titolo, alla realizzazione dell’intero programma.

Ci riempie di soddisfazione ricevere per strada complimenti per quanto realizzato. Dalla celebrazione della SS Messa, presieduta da don Tony Falcone che ha rappresentato, per l’intera comunità cittadina, l’occasione per ritrovarsi unita a pregare il suo Santo Patrono.

Vogliamo esprimere, pertanto, la nostra doverosa riconoscenza a coloro senza il cui intervento non sarebbe stata possibile la realizzazione di questa edizione 2018 dei Festeggiamenti e lo vogliamo fare iniziando, prima di tutto, dall’intero popolo sanmichelano, anche i nostri concittadini che risiedono in Italia e all’estero che hanno dimostrato piena vicinanza, seguendo, attraverso il canali social istituzionali le fasi dei festeggiamenti, religiosi e civili.

Un pensiero affettuoso lo rivolgiamo, al Parroco don Tony Falcone e all’intera comunità religiosa che sostiene, con anima e forza, rendendo viva, la nostra tradizione.



Un grazie di cuore ai rappresentanti istituzionali dei Comuni di San Vito dei Normanni, Carovigno, Ostuni, Cisternino e Mesagne che hanno voluto condividere questo momento importante per la nostra Comunità, a riprova della stima reciproca che caratterizza i nostri rapporti.

Un dovuto plauso e una particolare gratitudine al Comando della Polizia Municipale, della locale Stazione dei Carabinieri per il servizio d’ordine garantito durante tutte le fasi della festa, fino a chiusura della stessa oltre per la disponibilità e la professionalità dimostrata. Grazie, inoltre, alle Associazioni di Volontariato, Croce Rossa Italiana e Protezione Civile, nonchè agli operai comunali per il loro spirito di abnegazione e di servizio.

Un ringraziamento lo riserviamo a tutti gli sponsor che hanno dato il proprio contributo per la perfetta riuscita della grande festa e a tutti gli esercenti che si sono impegnati ad accogliere quanti tra, concittadini e turisti, hanno voluto raggiungere San Michele Salentino per condividere gli emozionanti momenti musicali, di alto livello, che hanno creato la cornice giusta per il Santo Patrono. Il Raduno delle Bande durante la serata di sabato 11 ha colorato di tradizione questa festa mentre il concerto del pianista Matthew Lee ha regalato uno spettacolo inaspettato.

Un pensiero inoltre va rivolto anche a coloro che hanno espresso critiche, seppur lecite, su quanto è stato prodotto: queste opinioni sono utili ed indispensabili quando si concretizzano attraverso suggerimenti e consigli con lo scopo di fare ancora meglio. Per questo è necessario l’ascolto ed il confronto diretto con l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Festa Patronale, per trovare insieme le giuste soluzioni. Solo così si può far bene e crescere unitariamente.

Alla città tutta un encomio speciale per aver sopportato con ordine e civismo le criticità che un evento straordinario del genere comporta.


Condividilo sui social