mercoledì, Giugno 19, 2024
San Vito dei Normanni

Ritorniamo in Piazza Leonardo Leo

Sui social, ormai da tempo, si continua ad intervenire sulla situazione di Piazza Leonardo Leo. I commercianti da sempre si lamentano, altri sono scappati via, altri hanno messo l’anima in pace. Come intervenire, cosa fare per rianimarla, ci sono stati incontri, lanciate idee, suggerimenti (ultimamente, ci siamo anche noi permessi di proporne uno), ci sono state promesse ma come il vento di questa settimana tutto è volato via!



Ci piace proporre l’intervento del rag. Lillino Fusco: “Isola pedonale e zona pedonale: non si improvvisa
Una zona pedonale come fa ad attirare le persone, le famiglie, i ragazzi che passeggiano e cercano un pò di ombra, uno svago, una attrazione. Se non ci sono attrazioni bisogna inventarsele, Bisogna costruirle, coinvolgendo i commercianti, i bar i ristoranti. Bisogna creare bar , ristoranti tipici che non siano i soliti ma che facciano curiosità
La gente ha bisogno di ritrovarsi assieme , di divertirsi, di riposare. I negozi sfrutteranno questa atmosfera.
Deve essere una zona dove le persone si ritrovano per passare qualche ora serenamente con la famiglia o con gli amici o con la ragazza o il ragazzo. Devono esserci dei posti di ritrovo al chiuso e all’aperto dove bere e mangiare qualcosa di diverso. Qualcosa che possa anche creare amicizia
Ecco come allora bisogna pensare ad un Centro Pedonale. Un centro che attiri la gente , che la faccia rimanere per qualche ora; che sia un piacer stare in tale centro.
Il Centro Pedonale, l’Isola pedonale è fatto per i cittadini e loro devono avere il piacere di stare in tale centro. I negozi avranno poi i loro clienti perché i cittadini rimanendo lì saranno invogliati a frequentare i negozi attirati anche dalle curiosità . E i negozi parteciperanno ad attirare la gente con manifestazioni, con giochi , con offerte eccc.
E mai possibile che i suonatori suonino sotto il sole?. La gente fa fatica a stare in quella Piazza desolata e piena di sole. (parchi mobili, gazebo multiuso ecc. non mi ripeto poiché sono cose che ho già detto, come ho avuto modo di dire che nessuna partita iva ha pompa di benzina, non sono le macchine che servivano e che servono, inutile girare il bambino nella culla. NO AUTO, ma attenzione).
Un Isola pedonale non si improvvisa!!! Le infrastrutture fanno la differenza, e la verifica se quanto si è fatto è stato accettato o no, semplice: i pedoni ci sono????
Con affetto e passione, senza polemica…….”

Ci piace chiudere con un post del nostro Ciccio De Leonardis: “I discorsi dei sognatori sono smentiti dai negativi e isolati risultati”


Condividilo sui social