giovedì, Giugno 20, 2024
San Vito dei Normanni

Denunciati 8 cittadini extracomunitari

Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, per “interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità”, 8 cittadini  extracomunitari, 5 di origine nigeriana, 1 capoverdiano, 1 del Mali e 1 della Sierra Leone, domiciliati nel centro “CABRUN” di San Vito dei Normanni.



Le 8 persone  sprovviste di valido titolo di viaggio all’invito rivolto dal personale preposto al controllo, si sono rifiutate di scendere dall’autobus di linea della società S.T.P., tratta San Vito dei Normanni – Brindisi, turbando pertanto la regolarità del pubblico servizio di trasporto e provocando  ritardo alla circolazione. Alla fine con l’intervento dei militari sono stati invitati a  scendere  dall’autobus  e generalizzati.

La problematica delle intemperanze da parte di alcuni cittadini sprovvisti di titolo di viaggio,  nei riguardi del personale operante nell’ambito dei servizi di trasporto ferroviario e su gomma e di quello addetto al trasporto pubblico locale ingenera ogni tanto qualche preoccupazione.

Foto da: Il Messaggero


Condividilo sui social