domenica, Luglio 21, 2024
San Vito dei Normanni

Marco Mingolla nei dieci finalisti del Premio “Zavattini”

Il giovane regista sanvitese Marco Mingolla è tra i dieci finalisti del Premio “Zavattini”, alla 80esima Mostra del Cinema di Venezia che si è aperta mercoledì 30 agosto 2023.

Martedì 29 sono stati resi noti i titoli, gli autori e le autrici dei progetti finalisti della ottava edizione del Premio “Cesare Zavattini”.

La giuria presieduta dal regista Jacopo Quadri, ha visionato quasi novanta progetti pervenuti e ha selezionato dieci finalisti.

Tra i dieci scelti, il documentario di Marco Mingolla, “Fantasia”, in cui un gruppo di bambini viene invitato ad inventare una storia secondo il metodo di Bruno Munari. il materiale d’archivio darà corpo alle invenzioni narrative.

Il regista Marco Mingolla



Gli autori e le autrici dei progetti selezionali potranno partecipare a un Workshop di formazione e sviluppo, il cui primo appuntamento è per sabato 16 settembre 2023, a Roma, presso la Fondazione AAMOD. Al termine del Workshop, previsto nel mese di dicembre 2023, i partecipanti presenteranno un dossier di sviluppo e un teaser dei rispettivi progetti alla stessa Giuria che li ha selezionati e che decreterà tre vincitori, i quali, oltre a utilizzare liberamente per usi culturali il materiale filmico dell’Aamod e degli archivi partner, riceveranno servizi gratuiti di supporto per la realizzazione dei cortometraggi e la somma di 2.000 euro per ciascun progetto realizzato. La Giuria assegnerà anche una Menzione speciale dedicata alla giovane filmmaker Chiara Rigione, prematuramente scomparsa, il cui progetto Domani chissà, forse è stato tra i vincitori dell’edizione 2018 del Premio Zavattini. La realizzazione dei cortometraggi si svolgerà tra Febbraio e Maggio 2024.


Condividilo sui social