sabato, Giugno 22, 2024
San Vito dei Normanni

La giornata del rifugiato 2018

Il 20 giugno si celebra a livello internazionale la Giornata Mondiale del Rifugiato, voluta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di milioni di persone che fuggendo da guerre e violenze sono costretti ad abbandonare i loro paesi e i loro affetti.

Per questo appuntamento, l’Associazione Culturale Acuarinto, ente gestore del Centro di Accoglienza Straordinaria di Carovigno, organizza come ogni anno una festa che coinvolgerà i territori limitrofi per un’occasione di condivisione e divertimento all’insegna della multiculturalità.

La Giornata Mondiale del Rifugiato sarà occasione per concludere l’anno ricco di eventi che hanno visto l’équipe del centro accoglienza e i suoi ospiti impegnati in manifestazioni, percorsi formativi e incontri con le scuole dei territori all’insegna della sensibilizzazione verso i temi dell’accoglienza, della conoscenza delle diversità e dello scambio interculturale.

A seguito della Manifestazione Itinerante “PopoliMondo” svoltasi lo scorso mese a Carovigno, la Festa del Rifugiato, programmata per mercoledì 20 giugno 2018 avrà come cornice l’accogliente Piazza Leonardo Leo in San Vito dei Normanni. In programma per la serata ci saranno:

H. 19.30 – “Music- a bridge between peoples”: concerto conclusivo del Laboratorio Urbano Labcreation con esibizione degli ospiti del centro;
H. 21.00 – buffet multi etnico offerto dall’Associazione Culturale Acuarinto;
H. 21.30 – balli tradizionali : pizzica, jambè dance e danza moderna afro;
H. 22.00 – esibizione gruppo percussionisti C.A.S. Carovigno;
H. 22.30 – Dj Set Adama.

In collaborazione con l’Associazione Collettivo MusicArte di Mesagne, l’evento è patrocinato dal Comune di San Vito dei Normanni.
La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.


Condividilo sui social